Pages Navigation Menu

Roberto Beltrami

Roberto Beltrami

Nato ad Alessandria nel 1958, si è diplomato con il massimo dei voti in pianoforte e composizione al Conservatorio Paganini di Genova sotto la guida di Franco Trabucco e di Adelchi Amisano. Ha studiato successivamente con Michele Campanella ed ha seguito corsi di perfezionamento con Vincenzo Vitale, Franco Gulli ed Enrica Cavallo, Bruno Giuranna, Massimiliano Damerini e il Trio di Trieste per la musica da camera. Particolarmente attivo come camerista e nel repertorio liederistico, ha suonato con vari strumentisti (A. Niculescu, K.Fischer,C. Merlo, M. Cadossi, A. Jones, M. Masciadri, ecc.) ed è stato per cinque anni pianista collaboratore dei celebri violinisti Renato De Barbieri e Hermann Krebbers ai corsi internazionali di perfezionamento di Mezzolombardo (TN). Sue composizioni, pubblicate da Pizzicato Verlag Helvetia, sono state eseguite in Italia, Canada, Germania, Irlanda, Ungheria e Stati Uniti; ha scritto musiche di scena per allestimenti teatrali curati dal regista Alessandro Quasimodo.
Nel 2005 il suo “Secondo Quartetto per Archi” ha vinto una selezione indetta dal Penderecki String Quartet ed è stato eseguito al Summer Festival di Casalmaggiore (CR) dal citato quartetto canadese. A proposito di una delle registrazioni discografiche di R. Beltrami compositore, scrive Angelo Gilardino “Ben si coglie (…) la tensione (etica oltre che artistica) del musicista nel sottoporre a un crivello solitario gli acquisti di una cultura varia e sensibile a ogni stimolo, ma anche dotata di possenti anticorpi” . Di R.Beltrami camerista hanno scritto: “le sue doti professionali ed artistiche, la sua serietà nel ruolo svolto con squisita sensibilità meritano stima ed ammirazione” ( Renato de Barbieri) ” in Brahms ho molto apprezzato il tocco: mai roboante, al contrario, la sonorità è stata vigilatissima in virtù del desiderio di rendere nordico l’Amburghese…” ( Tullio Macoggi ) Nel 2003 ha svolto una tournée in Usa con il trio di Alessandria, eseguendo il Triplo Concerto di A. Casella con l’Orchestra Sinfonica dell’Università della Georgia. In seguito ha collaborato con Angela Jones , Milton Masciadri e Kenneth Fischer alle masterclasses, organizzate presso il Conservatorio di Alessandria, dalla School of Music della suddetta Università nell’ambito del gemellaggio artisticodidattico. Nel 2006 ha suonato, in duo con il violoncellista Claudio Merlo,alla prestigiosa “Ramsey Concert Hall” e alla Athens Academy of Fine Arts in Georgia (USA). E’ vincitore di concorso per titoli ed esami per il posto di accompagnatore al pianoforte, ruolo che ricopre dal 1995 al Conservatorio di Parma e poi al Conservatorio Vivaldi della sua città, dove è docente di Repertorio Liederistico per i Corsi di Primo e Secondo livello Accademico.